interni ristorante web

il ristorante

interno ristorante

 

Il ristorante della Perla del mare è situato in una fascinosa capanna moderna di legno e acciaio, scenograficamente affacciata  sulla spiaggia di San Vincenzo, da cui si gode, all’orizzonte, il profilo delle isole Capraia, Corsica ed Elba.

Di proprietà della famiglia Giampieri dagli anni ’80, fino ai primi anni ’90, la cucina è stata il regno di mamma Ferdinanda, che passerà poi il testimone alla giovane nuora Deborah Corsi, moglie di Emanuele, il quale si divide fra la sala del ristorante e la gestione dello stabilimento balneare insieme al fratello Daniele.

Dopo la gavetta iniziale sotto la guida della suocera, a partire dal 1998, Deborah frequenta scuole e corsi di cucina: Molecolare con Ettore Bocchia e Davide Cassio, Erbe aromatiche con Verdolini, Panificazione con Bertoni e Cucina Vegetariano con Pietro Leemann all’Alma, Il Tonno Rosso con Luigi Pomata all’Etoile, Pasticceria con Loretta Fanella. Nel 1999 entra definitivamente in cucina come Chef.

Nel 2001 infine, Deborah ed Emanuele subentrano ai genitori nella gestione del ristorante. In pochi anni, Deborah Corsi, classe 1973, si afferma come una delle più talentuose giovani chef della Costa Toscana e, con costanza ed impegno, supera i confini regionali per affermarsi a livello nazionale.

A partire dal 2011, La Perla del Mare ottiene riconoscimenti da parte delle principali guide gastronomiche italiane ed internazionali, dal Gambero Rosso, all’Espresso, Touring Club Italiano, Identità Golose e Guida Michelin. Nel 2015, Deborah viene inoltre accolta nella prestigiosa associazione internazionale Jeunes Restaurateurs d’Europe.

 

Filosofia in Cucina

deborah emanuele mollo

La filosofia di cucina della chef Deborah Corsi riflette le sue  due grandi passioni:  il mare e la pittura ed attinge alla tradizione culinaria del territorio, reinterpretata in chiave contemporanea, nel rispetto della  stagionalità delle materie prime, per lo più locali.  La sua  continua voglia di  sperimentare, unita al piacere della creatività,  suggerita dalla vena artistica,  si traduce in  piatti colorati e divertenti, caratterizzati da equilibrio cromatico e gustativo, per  la soddisfazione della vista e del palato, con particolare predilezione per il pesce azzurro del nostro mare.

Non manca mai in  carta anche qualche piatto di carne come il cinghiale della nostra macchia o il maialino di cinta senese sempre accompagnati da verdure locali e di stagione

Deborah adora la panificazione e il suo cestino del pane  offre sempre varie tipologie, dal pane al nero di seppia, ai pomodori secchi, alle acciughe e limone, alle olive o noci, ai grissini e focacce. Dulcis in fundo, la chef della Perla eccelle nell’arte della pasticceria, prediligendo creazioni a base di cioccolato e gelati.

La sua  innata curiosità la  spinge a scoprire, a sperimentare e a guardare  avanti  ma con un occhio sempre rivolto al passato e alle proprie imprescindibili radici.

 

 

capesante

 

spaghetti