LA PIZZA E IL MARE, 22 GIUGNO 2016

Finalmente l’estate è partita alla grande! Stiamo già lavorando al prossimo evento di luglio, l’atteso appuntamento A Piedi Nudi sul Mare con gli amici della Tenda Rossa, che quest’anno si svolgerà per la terza volta, dopo il successo delle precedenti edizioni.

BANNER la pizza e il mare  blog

Ma non  posso però trascurare di immortalare nel blog, il precedente happening con le straordinarie basi per pizza del bravissimo Massimo Giovannini della Pizzeria Apogeo di Pietrasanta, un vero punto di riferimento in Toscana e non solo, per la pizza d’autore.

blog

E’ stato divertente e stimolante creare delle farciture con i miei abituali ingredienti marini sulle varie basi speciali  ideate da  Massimo per la ristorazione,  per offrire cioè ai ristoranti la possibilità di  servire una pizza di qualità, in mancanza di forni elettrici o a legna specifici per la cottura della pizza. Vengono preparate con farine selezionate, macinate a pietra, con lievito madre e dopo lunghe lievitazioni da 24 a 30h, sottoposte a pre-cottura in forno a vapore a 120° C per 25 minuti, imbustate sotto vuoto, possono essere rigenerate in forno ventilato a 250° C. La struttura è soffice e lieve, la seconda cottura conferisce croccantezza per un prodotto perfettamente digeribile.

Un bel gruppo di avventori gourmet ha preferito la pizza alla partita  dell’Italia per gli Europei di Calcio, e ha animato una deliziosa e intima serata, inaugurata, come di consueto con un aperitivo sulla spiaggia.

deborah e massimo virgola spalle blog

buffet mare blog

Le birre del Piccolo Birrificio Clandestino di Livorno hanno accompagnato le portate

birra2 blog

Ed ecco il giro-pizza:

pizza margherita blog

La Margherita di Massimo con pomodoro, burrata e origano, un evergreen!  E poi le mie creazioni:

pizza acciugata blog

La Pizza Acciugata,  base farine miste, segale, semi di lino, girasole e zucca, topping : burrata, acciughe salate, maionese di pomodoro. A colpo sicuro!

pizza crema di mare blog

Pizza Crema di Mare: base con estratto di pomodoro nell’impasto, topping: crema di seppie, asparagi, riccioli di calamari fritti e alghe croccanti. Sicuramente la più strana!

pizza chip and chic blog

Pizza Cheap&Chic, base : impasto con estratto di pomodoro come sopra, toppings: baccalà mantecato, cipolla glassata e pesto al prezzemolo. Precisamente Cheap&Chic, non trovo definizione migliore

pizza pulp blog

 

Pizza Pulp, base  farina integrale 100%, toppings con crema di patate, polpo, pomodorino confit, pancetta e polvere di capperi. Pulp scherzosamente riferito al polpo per via dell’assonanza fonetica ma anche perché è polposa in tutti i sensi, data la corposità degli ingredienti.

focaccia cacciuccata blog

Focaccia Cacciuccata: base focaccia con estratto di pomodoro (impasto diverso dalle pizze sopra), farcitura con crema di cacciucco al lime,  raffinatissimo connubio, bocconcini di pesce e pesto di valeriana. La succulenza senza l’opulenza!

E infine il dessert Margherita con gli ingredienti della pizza in versione dolce ovvero biscotto al basilico, mousse di mozzarella di bufala, pomodoro candito, sorbetto di pomodoro

dessert blog

A conclusione della serata, abbiamo invitato gli ospiti ad esprimere le loro preferenze, conversando ai tavoli, in un simpatico ed utile confronto. I gusti classici come margherita, acciughe e baccalà  hanno incontrato  maggiormente il favore del pubblico ma anche gli abbinamenti “creativi” hanno destato curiosità, stupore e apprezzamento per la gioia di Massimo e della sottoscritta!

 

 

 

Share

Written by

Comments are closed.